Daniela Lana - Hall Of Fame FISB l Official Web Site

Commissione
Italiana
Vai ai contenuti
  

Atleta Daniela LANA Nata a Padova 17/7/1946
Club con cui ha giocato
Mandrake Bologna, Rainbowl Brescia, Caffè Giovannini, Team Zucchetto
Risultati ottenuti
C.I. Squadra: 1992 - C.I. Tris: 1988 198 - C.I. Doppio: 1984 1984 1985 1987 1992 - C.I. Doppiomisto: 1988 1989 - C.I. Singolo: 1981 1982 1984 1982 1983 1985 1988 1989 1990
1991 1992 - C.I. Associazione Sportiva: 1992 - C.I. Coppa Italia: 1984 1992 1994 - Finale World Cup: 1982 1987 1988 1989
Maglia Azzurra
Nazionale Italia: Singolo European Champions Cup 1985 Singolo 1^ Campionessa d'Europa Madrid (Spagna) - Nazionale Italia: Singolo European Champions Cup 1989 Singolo 1^ Campionessa d'Europa Vienna (Austria) - Nazionale Italia: Singolo European Champions Cup 1990 Singolo 1^ Campionessa d'Europa San Marino .
Come tu sai, sono cresciuta a Monaco di Baviera ed è quindi lì, che, per la prima volta, sono entrata in una sala bowling. Eravamo una decina di amici, loro naturalmente tedeschi, e ci siamo talmente divertiti che decidemmo di fare del bowling un'abitudine settimanale. Allora avevo 16 anni. Me lo ricordo come fosse ieri, il presidente dell'allora più numeroso club mi prese in disparte e mi chiese se avessi interesse ad iscrivermi per praticare seriamente lo sport del bowling. Dissi subito di sì e con me si iscrissero anche i miei amici.Incominciò così la mia meravigliosa e lunga avventura, che mi avrebbe portato innumerevoli successi e soddisfazioni per 32 anni! Un anno dopo vincevo già i campionati tedeschi juniores e da lì, tutti, me compresa, capirono che avevo il bowling nel sangue, un talento innato, come si suol dire. Dopo un paio d'anni, con i miei amici fondammo il nostro Bowling Club Weiss Blau, che diventò negli anni, uno dei più prestigiosi club tedeschi e che esiste ancora oggi. Vincevamo sempre ed ovunque, grazie naturalmente alla mia media esorbitante e alla grinta che non mi ha mai abbandonato. So che suona borioso, ma non lo è.
E' un dato di fatto. Più avanti, dopo numerosi titoli tedeschi e non, mi chiamavano in quasi tutta Europa come ospite d'onore. Non ho mai più pagato allenamenti e al mio ingresso in qualsiasi sala bowling di qualsiasi città venivo salutata al microfono, talmente erano onorati i gestori di avermi nel loro locale. Quando fui poi in Nazionale, suonavano per me l'inno tedesco - Campionati Europei, Mondiali, Coppa Europa - orgogliosa e commossa, mi chiedevo come sarebbe stato bello, un giorno, sentire l'inno italiano. Come ben sai, ci sono riuscita.
La prima volta a Madrid alla Coppa Europa 1985 proprio contro la rappresentante tedesca! All'ottavo frame sembrava finita... ho inventato 4 strikes di seguito e ho vinto!
Ecco che, finalmente, sul primo gradino del podio, suonavano l'inno Italiano solo per me!!!! Tutte le foto mi vedono con la testa nella coppa, piangevo di gioia e dentro di me pensavo:ce l'hai fatta!!!

Hall Of Fame Fisb
Federazione Italiana Sport Bowling
+39 06 3311705
Via Francesco Antolisei, 6
00173 ROMA

Torna ai contenuti