Regolamento - Hall Of Fame FISB l Official Web Site

Commissione
Italiana
Vai ai contenuti
Hall of Fame della F.I.S.B.            
 "L'ingresso nella Hall of Fame rappresenta la più alta onorificenza per chi è stato legato a questo sport, come premio al contributo fondamentale dato per il miglioramento e l'affermazione del bowling”.
 
SCOPO
 
La Hall of Fame del Bowling Italiano nasce per volontà della Fisb con l’intento di riservare un posto nella storia onorando e tramandando il ricordo dei grandi personaggi che hanno dato lustro alla quasi sessantenaria storia della Federazione.
 È fermo convincimento del Consiglio Federale che, anche per i più giovani, la storia possa essere fonte di ricchezza culturale e morale.
 L’ingresso nella Hall of Fame è riservato a Dirigenti, Giornalisti, Tecnici, Atleti e ASD che abbiano vissuto un’esperienza associativa con la Fisb ma anche a personaggi legati al mondo imprenditoriale dello sport, della cultura e dell’informazione che, con la loro opera, abbiano favorito lo sviluppo del Bowling Italiano o ne abbiano valorizzato lo spessore a livello nazionale e/o internazionale.
 
REGOLAMENTO E ATTO COSTITUTIVO
 Commissione d’Onore.
È istituita una Commissione d’Onore cui è rimesso il mandato di valutare e decidere la composizione della Hall of Fame.
Tale Commissione ha inoltre il compito di tutelare nel tempo e valorizzare con ogni mezzo questa istituzione.
Composizione Commissione d’Onore.
La Commissione d’Onore è costituita dal Presidente Federale in carica e da cinque membri di alto profilo, rappresentativi del Bowling Italiano, nominati dal Consiglio Federale.
Presidente e Segretario.
La Commissione sarà presieduta dal Presidente Federale (in carica).
In caso di sua assenza la Commissione sarà presieduta da uno dei componenti nominato dalla maggioranza o dal presidente, che svolgerà tutte le funzioni riservate al Presidente.
La Commissione provvederà, di volta in volta, a nominare a maggioranza assoluta il Segretario che dovrà essere un membro della Commissione stessa.
Convocazione e costituzione della Commissione.
La Commissione d’Onore deve essere convocata almeno due volte l’anno.
Si considererà validamente costituita solo in presenza della maggioranza qualificata dei propri membri (4 componenti).
Deliberazioni della Commissione.
Ogni membro della Commissione conta n.1 voto.
Per deliberare sarà necessaria la maggioranza assoluta dei voti validi: n.4 voti validi nel caso di costituzione plenaria della Commissione.
Nell’eventualità di una parità sostanziale nelle votazioni il Presidente della Commissione potrà far valere un voto doppio.
Convocazione della Commissione.
La Commissione sarà convocata dal Presidente (o persona da lui delegata) in presenza di almeno una delle condizioni minime richieste per l’ingresso nella Hall of Fame.
Decadenza e scioglimento della commissione.
La commissione decade in caso di avvenute dimissioni simultanee di almeno tre membri dei cinque nominati.
La simultaneità s’intende rispettata se sopraggiunte entro un intervallo di otto giorni. La commissione potrà essere sciolta dal Consiglio Federale in carica.
Condizioni d’ingresso nella Hall of Fame.

Sono condizioni imprescindibili per la candidatura alla Hall of Fame:
1.  Essere cittadini italiani anche non residenti in Italia.
2.  Riconosciuto valore d’integrità morale, sportiva e di dedizione allo sport.
3.  Non aver subito condanne penali passate in giudicato.
4.  Non aver subito condanne disciplinari superiori a un anno (applicabile limitatamente a tecnici dirigenti e tesserati alla federazione).
Condizioni essenziali per l’accesso alla Hall of Fame (minimo due).

DIRIGENTI – TECNICI - ATLETI

-  Avere svolto un minimo di dieci anni di attività dirigenziale tecnica o sportiva.
-  La candidatura sia proposta da almeno n.1 membro della Commissione d’Onore.
-  La candidatura sia proposta da un organo federale periferico (Presidente/Delegato Regionale)
-  In presenza di particolari e documentate circostanze legate al fair play (a discrezione del Presidente della Commissione d’Onore).
-  In presenza di particolari e documentate circostanze legate alla storia del Bowling (a discrezione del Presidente della Commissione d’Onore).
-  Il raggiungimento di traguardi sportivi a livello nazionale e/o internazionale, raggiunti in rappresentanza della Fisb.
 
SOCIETÀ SPORTIVE
 
-  Essere state affiliate alla Fisb per almeno venti anni senza soluzione di continuità.
-  Annoverare nel proprio palmares la conquista di almeno dieci titoli nazionali di società (Doppio – Doppio misto - Tris – Coppa Italia - Squadra – A.S.)
-  Aver contribuito con i propri atleti o i propri tecnici alla rilevante composizione delle rappresentative nazionali.
-  Annoverare o avere annoverato tra i propri tesserati tutte le categorie agonistiche federali, quadri tecnici con l’intento di sviluppare incrementare lo sport del bowling.
 
PROPOSTE DI INGRESSO
 
Le candidature da sottoporre alla Commissione d’onore "Hall of Fame", dovranno essere presentati da un organo federale su apposito modulo da inviare secondo le modalità specificate.

La proposta dovrà contenere:
1.  I dati identificativi del candidato.
2.  La categoria per la quale si richiede l’ingresso.
3.  Il curriculum completo e dettagliato del soggetto per il quale si richiede l’ingresso.
4.  Le note di merito specifiche, riconosciute del candidato, in base alle quali si ritiene di avanzare la candidatura.

Le candidature avanzate e non accolte restano attive e valide anche per gli anni a seguire.

METODO DI DESIGNAZIONE

La Commissione d’Onore esaminerà le candidature pervenute nei termini, ne verificherà l'attendibilità e sceglierà i nominativi per la designazione. L'elenco dei designati, corredato delle rispettive motivazioni, sarà sottoposto al C.F. che ne sancirà l’ingresso nella Hall of Fame con apposta delibera.
NUMERI DI INGRESSI PER ANNO
 
Annualmente potranno essere ammessi al massimo i seguenti ingressi: due atleti, un dirigente e/o un'associazione sportiva.

Termine di presentazione delle proposte 30 giugno di ogni anno.

UFFICIALIZZAZIONE DEI DESIGNATI

L'ufficializzazione avverrà di norma in occasione della consegna dei titoli italiani o in altra importante circostanza fissata dalla Federazione.
Modifiche Atto Costitutivo.
Il presente Atto Costitutivo potrà essere modificato soltanto in presenza del voto valido della maggioranza qualificata (5 membri) dei componenti della Commissione d’Onore.
Il presente regolamento è stato approvato dal Consiglio Federale nella sua seduta del 25 novembre 2021 ed entra in vigore da subito.
 
 
 

MODULO DI PROPOSTA CANDIDATURE ALLA HALL OF FAME

Per proporre una o più candidature alla Hall of Fame della Federazione Italiana Sport Bowling, inviare il presente modulo compilato in ogni sua parte all'indirizzo e-mail segreteria@fisb.it
In alternativa:
a mezzo lettera all’indirizzo:
F.I.S.B. Hall of Fame, Via Francesco Antolisei, 6 - 00173 Roma
a mezzo fax al n°:
06 3311724.
Proponente Organo Federale:
Nome                                           Cognome                                              Indirizzo                    Comune                                                               Provincia        CAP             
Telefono                                                    E-mail                                                          @                                                 
Propone la candidatura di:
Nome                                                          Cognome                                                                   Società                                                           Categoria per la quale si propone l’ingresso:
O Associazione sportiva
O Atleta
O Tecnico
O Dirigente Giornalista
ALLEGATI
Riepilogo del curriculum sportivo o dirigenziale o professionale del proposto. Meriti specifici del proposto in base ai quali si ritiene di avanzare la candidatura.
LE CANDIDATURE VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE SOLO SE COERENTI CON IL REGOLAMENTO VIGENTE

Hall Of Fame Fisb
Federazione Italiana Sport Bowling
+39 06 3311705
Via Francesco Antolisei, 6
00173 ROMA

Torna ai contenuti